RINCORRENDOMI

Per molti e per pianure,

mi son trovato e perso.

ma mai fermato.

il vento tra i capelli

rivela tutta la bellezza

del volo libero.

due mani che ti stringono

la passione ed il calore di

un sublime affetto.

lamia vita e l’animo mio

combattute sempre da una

o l’altra alternativa.

sono stanco di rincorrere

fantasmi o falsi idoli.

proverò a fermarmi.

rifletterò

sulle passioni vere

evitando di dedicare tempo

alle illusioni.

forse quel cane che si mordeva

la coda è riuscito a trovar tempo

per diventare grande.

a volte basta un niente per farlo,

basta, però, che quel niente sia

tanto grande da diventare tutto.

Precedente SOLO UN SORRISO Successivo CON O SENZA DI....................................